Eka Pada Koundinyasana (Koundinya’s Pose) – Come fare e benefici

2 0

La pratica dello yoga è iniziata nei tempi pre-vedici nel nostro paese, l'India. Lo yoga è la forma più praticata di esercizio. È preferibile a routine frenetica palestra perché gli esercizi di yoga non solo funziona sul corpo, ma stabilizza anche la mente e lo spirito.

Quindi, butta quelle noiose macchine in palestra e prendi la forma naturale di esercizio che è lo yoga. Sei sicuro di sentire la positività nella tua vita con la pratica quotidiana. Come tutti sappiamo, ci sono numerose posizioni nello yoga e quella di cui parleremo ora è EkaPadaKoundinyasana 1 che è una postura piuttosto difficile.

EkaPadaKoundinyasana

EkaPadaKoundinyasana è un termine sanscrito che significa posa di Sage Koundinya con una gamba sola. Questa posa è dedicata a un saggio chiamato Koundinya e quindi al nome. Questo esercizio ha due varianti ma quello in discussione ora è il primo. Poiché si tratta di una postura yoga piuttosto complessa e difficile, è consigliabile essere pazienti e prendere il tempo per farlo bene.

Vedi altro:  Guptasana

Come farlo

Stenditi sul petto su una stuoia o una coperta. Ora metti le mani sul tappetino che punta in avanti e vai in una posizione tozza. Le tue mani dovrebbero essere larghe alle spalle mentre pieghi i gomiti. Ora, solleva il busto, soprattutto l'anca. Una volta raggiunto lo sterno verso la parte anteriore del tappeto, il peso deve essere spostato in avanti in modo che i piedi diventino leggeri e in grado di attirarli verso i glutei.

Prova a disegnare le ginocchia il più vicino possibile all'ascella destra e a mantenere il peso del braccio sinistro libero. Exhale.Start raddrizzare le gambe. Devi fare una posa a triangolo ruotato. Spingi indietro il femore destro mentre premi nell'alluce destro. Insieme a questo, spingi in avanti con il tuo alluce sinistro. Concentrati sulla respirazione e mantieni la posizione per alcuni secondi.

Vedi altro:  Vatayanasana

Un leggero avvertimento prima di eseguire questo esercizio è che il torace e le spalle potrebbero collassare se i passi non vengono seguiti con precisione. Dato che è un esercizio difficile, sii paziente di farlo bene.

1

Come ci aiuta?

Una volta che hai finito di perfezionare questa postura, sei sicuro di ottenere molti positivi da esso. Vediamo ora i vantaggi di EkaPadaKoundinyasana.

Massaggi agli organi addominali:

La pressione che si forma sull'addome dalle gambe in questo asana aiuta a massaggiare gli organi addominali.

Vedi altro:  Mettendo le gambe dietro la testa

Rafforza e ringiovanisce la colonna vertebrale:

Se soffri di dolori alla schiena o la colonna vertebrale non è abbastanza forte, allora questo è l'esercizio giusto per te. Questa posizione yoga comporta una torsione spinale che, nel risultato, rafforza, allarga e ringiovanisce il midollo spinale.

Costruisce un forte nucleo, spalle e gambe:

Dal momento che è una postura difficile e difficile da eseguire perfettamente, è davvero utile per quelli di successo. Aiuta a costruire un nucleo forte, spalle e gambe in quanto gli esercizi principali di questi esercizi sono su quelle parti vitali del corpo. Allo stesso tempo, rinforza anche le braccia e il collo.

Tonificazione della pancia:

Se hai una pancia sporgente e vuoi impedirle di gongolare ulteriormente, includi questo esercizio nella tua routine quotidiana di yoga. Praticare EkaPadaKoundinyasana ti aiuterà a tonificare la tua pancia e metterla in forma.

Consapevolezza e controllo generale del corpo:

Oltre a tutti i benefici di cui sopra, questo esercizio yoga aiuta a creare la consapevolezza generale del corpo e porta anche un controllo sul tuo corpo.

1

Leave a Reply

88 − 81 =